• 348/2126951
  • info@tindaracapri.com

Terapia della famiglia

TERAPIA DELLA FAMIGLIA

La famiglia è continuamente soggetta a richieste di cambiamento che provengono sia dall’interno (bambini che iniziano la scuola, figli adolescenti, dinamiche di coppia/genitoriali) che dall’esterno (scuola, lavoro, gruppo dei coetani, nonni). Può succedere che nel corso del tempo, per poter rispondere a queste esigenze interne ed esterne, la famiglia incontri delle difficoltà. A tal proposito, la terapia familiare si pone l’obiettivo di aiutare ciascun membro della famiglia ad uscire da una situazione di impasse e di problematiche e di sviluppare, quindi, capacità di adattamento e di cambiamento più funzionali sia alla crescita del singolo membro in quanto individuo e in quanto componente di un dato sistema familiare. La terapia della famiglia parte dal presupposto che l’individuo non è un’entità isolata ma è membro di un contesto sociale, in primo luogo la famiglia, che influenza ed dal quale è influenzato, attraverso costanti e ricorrenti sequenze interattive. Il singolo individuo è, dunque, considerato una parte di tale contesto, un sottosistema strutturalmente connesso con il tutto, cui si adatta, rispondendo alle tensioni che sono in esso presenti e contribuendo a sua volta a provocare tensioni in altre parti del medesimo sistema.